Benvenuto!

Il solo fatto che tu sia qui già mi gratifica. Che dire di più? Ormai visto che ci sei partecipa, leggi e commenta. Una sola richiesta. Quando te ne andrai non chiudere la porta!

sabato 17 marzo 2012

Leroy Merlin? Ma va a cagher!!

 Questa mattina sono uscito a fare colazione con gli amichetti e la mia concubina. La colazione dopo una bella passeggiata si è trasformata in pranzo buono e abbondante. Tornato faccio il bucato e mi sdraio nel lettino per una meritata pennichella. Mi sveglio e, spinto da buoni propositi ecologisti, metto le pile esauste in un sacchettino insieme a due lampadine a basso consumo fulminate per andarle a gettare. Sempre con la mia concubina pensiamo di unire l'utile al dilettevole, ovvero andare a fare la spesa. Arriviamo al supermercato. Ci guardiamo negli occhi. C'è un delirio mostruoso. Forse hanno annunciato la terza guerra mondiale e l'umanità sta facendo provviste. Desistiamo. Andiamo da Leroy Merlin a lasciare le lampadine. Entro. Mi avvicino ad una signora. Porgo le lampadine.
 
Mi farebbe vedere lo scontrino? - mi chiede gentilmente.
Quale? - domando io.
Ha comprato delle nuove lampadine?
Non oggi.
Va bene anche un vecchio scontrino.
Scusi ma a cosa le serve? - chiedo io.
Altrimenti non posso ritirarle le lampadine.
Vede, non so come dirglielo, ma non vado in giro con vecchi scontrini in tasca.
Se vuole può fare un giro e comprare un'altra lampadina. - dice la signora.
 
Rimango stupito. Sono anni che sento dire che Leroy Merlin si impegna per l'ambiente e fa un sacco di cose degne del massimo rispetto ma poi, se porti due lampadine (tra l'altro comprate da loro) non te le prendono. Alla fine l'attività di smaltimento delle lampadine è una nuova idea commerciale. Un po' scocciato, anzi parecchio scocciato, me ne sono andato con le mie lampadine fulminate. Sono uscito di casa per andarle a smaltire e sono stato aggredito dalla voglia di buttarle nel prato, ben curato, del posteggio. Sappiate che ho resistito...

Articoli correlati per categorie



10 commenti:

Mauro ha detto...

Se il prato era pubblico hai fatto bene a resistere.

Se il prato era della Leroy Merlin hai fatto male :)

Saluti,

Mauro.

Alessandra ha detto...

E ti ha pure consigliato di farti un giro e comprare altre lampadine, incredibile! La vita è già difficile di per sé...

Zio Scriba ha detto...

Fanno passare la voglia anche ai più volenterosi e sensibili...
E il giramento di coglioni poi chi lo smaltisce? Ci vuole lo scontrino per dimostrare che te li hanno fatti girare loro? :)

A proposito di giramento: ti segnalo che hai ancora, magari a tua insaputa, l'odiosa verifica parole...

gattonero ha detto...

Ne avevi due, infilate una per orecchio e avevi risolto il problema.
Ciao, vedo se c'è il captcha, se c'è ti cazzìo.

gattonero ha detto...

Gnizzega, lo Zio ti ha terrorizzato e la bestia non c'è più. Bel colpo.

Valente il ragazzo diffidente ha detto...

In effetti è vero. Lo Zio mi ha spaventato.

:-)

Anonimo ha detto...

si leroy merlin si impegna a smaltire le sue lampadine usate anche per leroy smaltirle a un costo e non e poco......ok essere ecologisti ma....fino ad un certo punto

Anonimo ha detto...

Leroy Merlin si impegna a smaltire le tue vecchi lampadine a fronte di un'acquisto di nuove lampadine.Smaltire rifiuti "speciali" ha un costo,Leroy merlin e' pur sempre un'azienda commerciale non un'associazione.Se si ha il senso dell'ecosostenibilità ci si reca nell'isola ecologica della propria città e si fa il cittadino diligente.Polemizzare su un rifiuto al quanto scontato perdonami mi sa tanto di arrampicata sugli specchi.Io sono 2 anni che compro lampadine da Leroy,mi sembra giusto premia un'azienda che ci tiene al pianeta dove vivra' mia figlia,se ci sono delle regole poi...mi sembra anche giusto no?Internet e' una manna dal cielo in quanto a libertà di espressione...ma prima di scrivere determinate cose...usate la testa.

Valente il ragazzo diffidente ha detto...

@ anonimi: Perdonatemi, però quello non è più spirito ecologico è una nuova forma di commercializzazione.

Quando avevo comprato le lampadine mi avevano avvisato del servizio di smaltimento che facevano. Non mi era stato detto che dovevo comprare una nuova lampadina per ogni lampadina che gettavo.

Mi avevano fatto una testa così a parlarmi dell'anima verde di Leroy Merlin, tanto che ero uscito di casa appositamente per smaltire le lampadine. Alla fine "ti vendono" un servizio che spacciano come una missione ecologica.

Leroy Merlin, a questo punto, non differisce da tutte le altre aziende che a fronte di un acquisto ti ritirano una lampadina fulminata. Non vedo cosa ci sia da premiare.

E' tutto businness alla faccia dell'ecologia.

Anonimo ha detto...

salve, ho appena acquistato un tappeto nero con il profilo laterale lungo tutto il perimetro leopardato, volevo sapere se la qualità del tappeto è buona, visto anche il prezzo che risultava ottimo. grazie, Laura (GO)