Benvenuto!

Il solo fatto che tu sia qui già mi gratifica. Che dire di più? Ormai visto che ci sei partecipa, leggi e commenta. Una sola richiesta. Quando te ne andrai non chiudere la porta!

giovedì 1 luglio 2010

(unPOdiESIA): Voglia di te

E' nei momenti più strani 
Che ho voglia di te 
In momenti diametralmente opposti
Che fanno crescere dubbi 
Sul mio reale bisogno di te
Capita nei giorni di calura 
Che ricordano passeggiate 
Nei deserti sconfinati 
Alla ricerca di tende berbere
Quando la sete mi aggredisce furiosa 
Ed adagiandomi in un angolo all'ombra 
Mi viene voglia di te 
Ma anche nei freddi giorni invernali
Quando rientro a casa 
Cercando di scrollare il freddo 
Dal cappotto dai guanti dal maglione 
Ho profondamente voglia di te 
Con una fettina di limone
E due biscotti.

Articoli correlati per categorie



11 commenti:

petrolio ha detto...

bellissima… :)))

Mauro ha detto...

Vuoi far concorrenza al mio blog poetico? :-)))

Comunque... geniale!

Saluti,

Mauro.

ValeMoon ha detto...

Io ho sempre voglia di te, con un limone.
Ahahaha!!!!

Scix ha detto...

io lo preferisco alla pesca..ahahaha

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Non c'è un piffero da fare, come poeta sei molto ma molto meglio di me! :D

pollywantsacracker ha detto...

ih ih ih...me l'aspettavo già dall'inizio che non potevi aver postato una banale voglia di una donna...però la fettina no, nella buccia ci sono i pesticidi: scegli il limone spremuto :)

... daisy... ha detto...

Ahahahaha GENIALE!!!!!!

Valente il ragazzo diffidente ha detto...

Grazie a tutti,
siete un pubblico fantastico!!!

Ho sempre sognato di dirla questa frase...

... daisy... ha detto...

Ahahahahahaahahahahha

Ondina ha detto...

ehi.. grazie della visita!
esco di tema dal tuo post, ricollegandomi al problema bavaglio.. per segnalarti che ho postato fra i gadget fissi un link alla petizione contro la legge.. magari puoi metterlo anche tu.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

molto bella!
sono riuscito a visualizzare quasi tutto, a parte i freddi giorni invernali che con 'sti 32 gradi all'ombra sono ormai un lontano ricordo :)